cadrega? molto più di una sedia

A Chiavari, oltre al mare, ci sono le Chiavarine, sedie in legno tipiche dell’artigianato ligure. A Milano, dal 1957 incontrastato modello di eleganza, c’è la Superleggera disegnata da Gio Ponti per Cassina. Con le sue gambe a sezione triangolare e il peso ridotto a soli 1,7 kg, è il simbolo della inesauribile progettualità milanese e lombarda, sintetizzata nel manifesto di Ernesto...

Vico Magistretti – 1961

Sono nato in un ambiente fra l’altro molto milanese perché siamo milanesi da diverse generazioni, molte generazioni. Il mio bisnonno, però di altra famiglia, di discendenza femminile, era l’architetto Besia, Gaetano Besia che ha fatto quel bellissimo Collegio Reale delle Fanciulle qua di fianco all’angolo: Palazzo Archinto in via Passione. Poi ha fatto l’Arco, mi pare, di Porta Nuova, e...

CDcromo compie 60 anni. 

  CDcromo compie 60 anni. Nasce nel 1961 a Milano. Per celebrare il nostro anniversario abbiamo realizzato un semplice ma appassionato progetto grafico: una serie di poster ispirati al "swisse graphic style" vi ricorderanno avvenimenti che sono coincisi con la nascita di CDcromo. Artisti, designer, architetti, industriali, artigiani, editori, giornalisti: questa la #Milano del 1961. Un concentrato formidabile, un luogo ricco di talenti. Gio Ponti è in...

Milano formato poster, tappa Maggiolina

Tra milanesi (nativi o di adozione) si può litigare per Milan-Inter, per la nebbia si o no, ma soprattutto per i confini tra quartieri. Dove finisce Precotto? Dove inizia veramente il Giambellino? Qualche distratto pensa che Lambrate sia un paese e di certo lo pensano tutti quelli che vivono al di fuori dalla grande mela lombarda. Ma se definire esattamente un’area è...

Stephen Shore

There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority

dillo con un poster

Milano 2021, il poster è vivo! Grande sorpresa: al nuovissimo “museo del design” il manifesto stampato trova uno spazio rilevante, magnificamente allestito. E, cosa d’altri tempi, ogni visitatore ha la possibilità di arrotolare e portare con sé una copia del manifesto preferito. Peccato che il giorno della visita un acquazzone mi ha colto mentre tornavo al parcheggio, necessaria quindi una seconda visita,...

Quartiere di Greco è da film, anzi da poster

Periferia tipica milanese, non mancano: ferrovia, cimitero (quello di Greco appunto), verde non curato “gerbido”, per dirla alla piemontese. Completano il quadro: fabbriche da tempo inutilizzate e ora occupate, graffiti che qualcuno ha definito "la Cappella Sistina del ventesimo secolo”. Così periferia, che è stata scelta più volte dal cinema italiano quando ne serviva il prototipo. Le vie lì intorno perfette per...

“il Derby? Grandi designer e grandi balordi”

le parole sono di Umberto Smaila che fa riferimento a Giancarlo Iliprandi, Bruno Munari e ai fratelli Castiglioni che avevano lavorato all’arredamento del locale ma anche a qualche strano personaggio. (Da: See you later - di Sandro Pate' - Editore Sagoma, 2018) In effetti i cabarettisti incontrarono davvero alcuni criminali, divenuti famosi in quegli anni. Questo piccolo locale milanese, di via Monterosa,...

21 gennaio 1979 – GP Argentina

Oramai ci abbiamo preso gusto, un paio di colori e la nostra Sara confeziona un poster, pretesto per giocare con i colori e con le nostre passioni. In questo caso celebriamo il periodo d'oro della Formula1, quando i GP cominciavano in Argentina e poi la carovana si spostava in Brasile, le stesse persone, gli stessi camion proprio come un...

sessant’anni – Gio Ponti

L’architettura è un cristallo puro, nitido, duro e perenne è così che Ponti descrive la sua creazione. Il “Pirellone” diventò il simbolo della modernità e dell’audacia della Milano del miracolo economico, il simbolo stesso di quell’euforico spirito di ricostruzione economica volto a confermare l’ottimistico ruolo di Milano come capitale morale dell’Italia industriale. Era la combinazione perfetta delle capacità ingegneristiche della città, impersonate da Nervi, e del design...