museo fotografia contemporanea

Ernesto Fantozzi è il protagonista del prossimo appuntamento espositivo al Museo. L’autore sarà presente all’inaugurazione in programma sabato 3 dicembre alle ore 18.00. L’archivio completo di Ernesto Fantozzi, esponente di spicco della fotografia documentaria di taglio umanista nell’area milanese tra gli anni sessanta e settanta e dagli anni novanta ad oggi, è in corso di acquisizione nelle collezioni del Museo grazie...

lo sponsor tecnico

C’è stato un periodo in cui le automobili da corsa vestivano i colori dello sponsor tecnico, impossibile dimenticare l’azzurro-arancio della Porsche 917 resa eterna da Steve McQueen. Shell, Gulf, Pirelli, Texaco, Elf, tinte semplici, forti e riconoscibili: rossi, gialli, blu. Poi sono arrivate le multinazionali del tabacco e le auto hanno assunto livree sempre più diverse. Ma cosa fa uno sponsor tecnico? Semplice...

Franco Fontana: il colore in fotografia

Fino agli anni 70 il colore era il linguaggio della pubblicità: sia i fotografi che si occupavano di reportage sia quelli più inclini alla sperimentazione artistica sceglievano esclusivamente il bianco e nero, perchè il colore era vissuto come volgare, da relegare alle brochure e ai manifesti. Franco Fontana è uno dei più importanti fotografi che proprio negli anni Settanta eleva...

obiettivo design – Cesare Colombo

Al principio c’era il design, poi vennero i designer. Si potrebbe tentare di riassumere così questo mazzetto di fotografie che provengono dall’archivio di Cesare Colombo, una piccola scelta fatta dalle figlie Sabina e Silvia tra le migliaia di scatti che il fotografo milanese dedicò, nel corso dei decenni, al fenomeno del design e ai suoi protagonisti. Giovedì 16 giugno, alle ore...

Mmmlano, di Cristiano Zingale

così dice l'autore: "Proprio 7 anni fa scrivevo su Facebook: Cadrega-Sedia Scighera-Nebbia Cadrega-Sedia Scighera-Nebbia Cadrega-Sedia Scighera-Nebbia Storia di un térun e del suo primo giorno di lavoro a Milano... Erano le mie prime (e uniche) parole che conoscevo in milanese. A distanza di 7 anni ho sicuramente ampliato il mio dizionario, anche se con scarsi risultati di DDIZZIONE. Oggi dopo 7 anni, grazie a CDcromo è uscito...

Cesare Colombo: un archivio con amore

Grazie Silvia, grazie Sabina, lo aspettavamo! Fotografo, ma anche studioso dell’immagine e punto di riferimento per la cultura fotografica italiana, Cesare Colombo (1935 – 2016) rivive nel suo formidabile archivio, a partire dal sito www.cesarecolombo.com, che racconta la storia di un maestro della comunicazione visiva, attivo sin dagli anni 50. Album metropolitano Patty Pravo in concerto con tanta grinta. Le finestre di...

i materiali dell’architettura

Il cemento a vista sta all’architettura brutalista come il vetro sta ai grattacieli. Se il legno è il materiale d’adozione dell’ecoarchitettura, i metalli nobili come rame e oro esprimono la loro incredibile durabilità anche a livello simbolico. Il marmo, molto usato negli anni del razionalismo, rimane sempre attuale. L’esplorazione urbana con una macchina fotografica consente di costruire un abaco di immagini che...

rivista Rest – numero 28

Con la rivista REST, progetto collegato al gruppo facebook We Do The Rest, parlano le immagini senza troppi giri di parole. “E quella volta lì c’ero…” Perdonami Fulvio ma: “A Genova, un signore, con un giro di parole mi ha fatto capire che a Genova c’è il mare. Il mare lo abbiamo avuto anche noi a Milano”. C’è ben più di un...

il paese industriale – Ernesto Fantozzi

"La fotografia non appare alla gente come un temibile mezzo di cattura e di divulgazione del privato. Il fotografo è visto come uno strano passante armato ma non ostile, addirittura come una specie di esploratore alieno, eppure amichevole. Ernesto osserva attraverso il mirino glaciale della sua Leica e viene contemporaneamente ‘osservato’ dai protagonisti inconsapevoli di una tumultuosa transizione". (Cesare Colombo) Pubblichiamo alcune immagini...

Fanzine 56 – Davide Torbidi

Presso la libreria Hoepli è disponibile la "fanzine 56" numero 3 dedicata al lavoro fotografico di Davide Torbidi: "Lockdown Codogno”. Grazie quindi alla prestigiosa libreria e un grazie particolare a Nino Romeo che da la possibilità, a chi “gioca” a fare l’editore, di mostrare il proprio appassionato lavoro. Importante specificare che il nostro è un atto d’amore nei confronti del mondo...